Prendre soin de ses chaussures

Come la cornice per una foto o una collana per il tubino nero, le scarpe sono un accessorio che non solo arricchisce ma dona stile e personalità.

Da ginnastica, brogues o con il tacco, le abbiamo sognate, le abbiamo cercate o le abbiamo semplicemente trovate per caso, ma adesso sono le nostre! Il perfetto paio di scarpe, quel valore aggiunto che ci fa sentire più cool. Le indosseremo sempre, per tutte le occasioni! Purtroppo però, indossandole spesso, anche se non proprio tutti i giorni, si corre il rischio che si rovinino e che appaiano “consumate”. Una pioggia inaspettata, un passante che sbadatamente cammina sui nostri piedi, e le nostre scarpe appaiono come se le avessimo da secoli. Per ovviare a questo basta prendervi un pochino cura delle vostre scarpe. I più scrupolosi magari lo faranno tutti i giorni, gli altri magari un po’ meno. Qualsiasi sia il tuo caso, abbiamo scritto per te una piccola guida con una serie di accorgimenti per mantenere le scarpe pulite e mantenerle nel tempo, come se fossero nuove.

 

Il gioco facile: il lavaggio in lavatrice

La soluzione facile e veloce per dare nuova vita alle scarpe è il lavaggio in lavatrice, ma come ben sappiamo, ovviamente non è indicato per tutti i tipi di calzature. La lavatrice rimane comunque un ottimo alleato per la pulizia di scarpe di tela e da ginnastica. L’importante è seguire alcuni accorgimenti come lavare a basse temperature e magari utilizzare un sacchetto salva bucato o nella fodera del cuscino, per proteggere sia le scarpe che la lavatrice. E’ consigliabile anche rimuovere sia i lacci che le solette interne (qualora ce ne fossero)

 

Scarpe da ginnastica

Image Source Zalando

Come per il lavaggio in lavatrice, anche se lavate le vostre scarpe da ginnastica a mano, l’ideale sarebbe rimuovere i lacci, metterli in ammollo in acqua saponata, e strofinarli se necessario. Puoi invece pulire le scarpe con dell’acqua saponata e spazzolare via lo sporco con lo spazzolino da denti. Provate invece con il dentifricio per far tornare a splendere le scarpe bianche.

Per rimuovere i cattivi odori invece metti del bicarbonato nelle scarpe e lascia agire tutta la notte. Il giorno seguente l’odore sarà svanito!

 

foto by Zalando

Scarpe in pelle Image Source Asos

Un bel paio di scarpe in pelle possono durare una vita. Ma hanno bisogno di un cura e di un po’ di amore se vuoi continuare ad indossarle negli anni.

Prima di tutto rimuovi lo sporco e la polvere con un panno. Poi metti del lucido per scarpe su un panno e strofinalo sulla pelle eseguendo movimenti circolari. Usa la spazzola con setole possibilmente naturali per rimuovere il lucido in eccesso. Per dare il tocco finale, strofina un panno morbido sulla superficie per far “brillare” le calzature. – Foto by Asos

Camoscio

La soluzione più pratica per mantenere le scarpe scamosciate pulite, è quella di pulirle spesso (possibilmente dopo ogni utilizzo) con l’apposita spazzola gommata per camoscio e ogni tanto spruzzare la camoscina per ravvivare il colore.

Se invece il problema sono le macchie, puoi provare strofinando un batuffolo di cotone imbevuto di latte sulla macchia. Se proprio vuoi lavarle per bene, mettile in ammollo in acqua tiepida e sapone delicato. Strofina delicatamente, risciacqua e assicurati di farle asciugare bene, lontano da fonti di calore.

Share: