Out of season clothes

Benché uno dei più noti luoghi comuni ci ricordi che non esistono più le mezze stagioni, è pur vero che le stagioni esistono e portano con sé cambiamenti climatici ai quali adattarsi, anche con il guardaroba! Come fare a meno di calzoncini ed infradito d’estate e cappotto e stivali d’inverno? La domanda sarebbe piuttosto cosa farsene di sciarpa e cappotto quando fuori il sole brucia sulla battigia o come indossare sandali e canottiera quando infuria la tempesta? Con le temperature che in un anno possono oscillare mediamente dai 35° ai – 6° la differenza fra il nostro guardaroba estivo e quello invernale è enorme! Molti di noi spendono anche delle somme importanti per un cappotto, delle scarpe o per un bel vestito, quindi assicurarsi di conservare per bene gli abiti, ancora di più durante il cambio di stagione, è molto importante.

Fare posto ai nuovi abiti

Regali e acquisti fatti in balia dello shopping compulsivo, sono fantastici, ma sfortunatamente ci lasciano con problemi di spazio. Cosa possiamo fare per alleviare il problema e fare un po’ di spazio? Non tutti hanno la fortuna di avere una cabina armadio, o un ripostiglio dove poter riporre dozzine di scarpe, quindi la soluzione ideale è mettere da parte gli abiti e le calzature che non utilizziamo.

Prenditi cura dei tuoi abiti

Se riponi gli abiti fuori stagione, schiacciati in uno scatolone o in una busta sotto il letto o in cantina, li ritroverai pieni di polvere e muffa e, prima di essere nuovamente indossati, avranno sicuramente bisogno di essere lavati. Ma come possiamo prenderci cura dei nostri abiti anche quando non li indossiamo?

Scatole e contenitori

Ci sono molte opzioni disponibili, non solo per conservare i vostri abiti, ma anche per ridurre l’ingombro e lo spazio occupato. I contenitori sono una grande soluzione: possono essere riposti per tutto il tempo che vuoi. Puoi riporli in cantina senza preoccuparti che i tuoi abiti sì riempiano di umidità.

Scatole di Plastica

Non essere tentato a conservare i tuoi vestiti, le borse o altri accessori in stoffa in scatoloni di cartone. Non solo possono riempirsi di umidità ma corri il rischio di trovare lo scatolone rotto e tutto smangiucchiato. Lasciamo spazio alla vostra immaginazione…riporre in cantina o in soffitta uno scatolone di cartone pieno di vestiti, sarà come offrire un caldo ed accogliente giaciglio per tarme, insetti ed altri roditori. Le scatole di plastica sono ideali per conservare gli abiti, senza il rischio che vengano divorati dagli insetti. Assicurati che siano anche ermetici così da escludere il pericolo che si formi dell’umidità al loro interno.

 

Antitarme

Le tarme hanno il palato fino, si nutrono di mangiando fibre e tessuti e un armadio pieno zeppo di vestiti è un invito alla festa! Gli antitarme naturali sono disponibili in diversi tipi di forme e confezioni, dai sacchetti di lavanda agli olii essenziali. Basta riporli con i tuoi abiti, sia che sia in una scatola, nel cassetto, o nell’armadio, per liberarvi dalla paura di ritrovare i vostri vestiti smangiucchiati e pieni di forellini.

 

Qualsiasi cosa decidiate di fare quando arriva il momento di conservare gli abiti fuori stagione, l’importante è assicurarvi di mantenerli asciutti. Se non sono conservati in maniera ermetica, assicurati che non siano piegati o appesi troppo vicini l’uno all’altro – ciò permette alle tarme di muoversi da un capo all’altro. Assicurati che i tuoi abiti abbiano spazio per respirare e di lasciarli appesi. Se li conservi in soffitta o in cantina, usa le buste sottovuoto o scatole in plastica sigillate. Quando arriva la nuova stagione l’unica sorpresa che vuoi è ritrovare gli abiti così come li avevi lasciati

Share: